mercoledì 22 ottobre 2014



Soft Box, Light Box, Cube Light, Studio Kit Set: chiamatelo come vi pare ma rimane una risorsa fondamentale per chi si occupa di still life.

Questi scatolotti di forme quadrate o pseudo quadrate si possono trovare di varie dimensioni, come il pratico e maneggevole 40 cm per oggetti di piccole dimensioni fino ai 120-150 cm e oltre per roba davvero grossa.
L'appassionato di still life sa di cosa è capace un attrezzo del genere e quali sono le sue potenzialità, ma riassumiamole comunque a beneficio di chi vuole entrare in questo mondo.

  • Isolamento del soggetto da elementi di distrazione
  • Sfondo uniforme che facilita un eventuale lavoro di ritaglio in postwork
  • Illuminazione omogenea
Se non abbiamo voglia e/o tempo per una soluzione fai da te, Ebay oppure Amazon si rivelano delle vera miniere di occasioni di acquisto, basta inserire la giusta keyword e si viene sommersi da un numero impressionante di articoli che partono dalla ventina di euro in su, a seconda delle dimensioni, degli accessori inclusi e dell'inserzionista.

Ok, me lo costruisco io (e che sarà mai ?)
Se siete in possesso di un talento naturale per costruire cose, allora potete avventurarvi nel Do It Yourself .
Qui di seguito alcuni indirizzi (tra i quali un mio vecchio post) dove prendere spunto per il vostro capolavore di bricolage.

http://www.flaxandtwine.com/2013/02/diy-photo-light-box-a-finish-fifty-project/
http://digital-photography-school.com/how-to-make-a-inexpensive-light-tent/
http://www.wikihow.com/Create-an-Inexpensive-Photography-Lightbox
http://www.diyphotography.net/how-build-pvc-diy-photo-light-box/
http://quasiunfotografo.blogspot.it/2011/06/costruire-una-lightbox.html

Naaahhhh, preferisco far girare l'economia
Se invece la sola vista di un martello o di una pistola per la colla a caldo vi fanno venire il magone, spolverate la carta di credito e provate su Amazon o su Ebay con le keywords che ho messo a inizio articolo: Soft Box, Light Box, Cube Light, Studio Kit Set oppure altre combinazioni di queste parole.

Oppure potete comprare su un sito specializzato
http://www.ezcube.com/
http://www.lastolite.it/category/1067416.0.0.0.0/Still-Life_di_Prodotto

Come scegliere ?
Come detto, ci si può trovare davanti a offerte con diversi accessori: tenda e basta, con faretti, sfondi colorati, treppiede per la macchina, ecc. ecc.
Qui entra in campo la necessità personale, ma ecco un paio di dritte
  •  Avete già i faretti ? Allora forse è inutile comprarne altri, anche se due in più possono sempre fare comodo.
    Tenete comunque conto che non si tratterà di faretti di chissà quale potenza, a meno di non andare su kit decisamente più costosi.
    Se deciderete comunque di prenderli, dovrete mettere in conto anche una ciabatta e una prolunga elettrica.
  • Gli sfondi solitamente sono in tessuto simil panno.
    Appena tirati fuori dalla scatola conviene dargli un bel colpo di ferro da stiro per eliminare i solchi dovuti alla piegatura del confezionamento nel relativo sacchettino di plastica, in modo da ottenere una superficie omogenea.
  • Per quanto riguarda il treppiede da tavolo, risulta comodo per avvicinare la macchina fotografica all'oggetto nel caso si voglia fare qualche macro.
Dove mettere tutto l'ambaradan ?
Sembra ovvio da dire, ma dipende da quanto spazio avete, il mio per esempio è un 60x60, comodo per l'utilizzo sopra un tavolo e che si chiude a cartellina con tanto di manici quindi, una volta riposto, può stare in qualunque luogo, anche sotto il letto.

Potete vederlo in questo post: http://quasiunfotografo.blogspot.it/2012/11/still-life-natalizi.html


Spero di avervi fornito una piccola panoramica su questo accessorio che, ripeto, è utilissimo per questo tipo di fotografia.
A breve, cercherò di fare un post su come utilizzarlo.

Anzi, facciamo così: voi iniziate a costruirlo/ordinarlo e io intanto scrivo il post. ;-)

Immagine di inizio articolo presa da qui.


0 commenti:

Posta un commento