mercoledì 10 ottobre 2012

Chi si occupa di fotografia, sa quanto la calibrazione del monitor sia importante.
Per fare questa attività, solitamente ci si appoggia ai colorimetri, ma per un hobbista questi dispositivi costicchiano abbastanza.

Ieri ho letto a questo indirizzo, la notizia dell'uscita di Colormunki Smile, un colorimetro low-cost che dovrebbe piazzarsi intorno al centinaio di Euro, forse anche meno.

 Le recensioni lo danno come un'ottima soluzione al pari di alternative molto più costose.

Questa è la sua pagina web: Clicca qui




0 commenti:

Posta un commento