martedì 10 febbraio 2015



Un po' di arte astratta non fa mai male e il web è pieno di wallpaper sul tema.
Vero è che prendere e salvare da Google immagini è veloce e indolore, ma non è così soddisfacente come farne uno con le proprie manine.
Quindi ecco un piccolo tutorial su come creare i famosi Stripy Abstract (vi accorgerete che non è così difficile come sembra e che il tempo impiegato è veramente minimo).

Ah, niente Photoshop, si va di GIMP (per la felicità dei nostri portafogli).

Apriamo GIMP e creiamo un file nuovo con le dimensioni che vogliamo (io ho fatto 1600x900 per poterlo inserire sul 20 pollici dell'ufficio).

Quindi
File --> New 
e impostiamo le dimensioni.



La prima cosa da fare è creare un render con il filtro Clouds in modalità Nebbia

Filters --> Render --> Clouds --> Fog
impostato con questi parametri (ma sperimentate anche con altri valori)
    Layer name: Clouds
    Fog Color: 1b5484
    Turbulence: 3
    Opacity: 100

   

Quello che verrà fuori sarà più o meno questo (il render è casuale)


La seconda cosa da fare è applicare un Motion Blur

Filters --> Blur --> Motion Blur


 Una volta cliccato su ok, verrà fuori questo


Et-voilà, ecco il nostro wallpaper (che potrà servire anche per eventuali progetti POD, volantini, texture per fotografie, ecc. ecc.).

Volendo si potrebbe ancora dargli uno Sharpen, tanto per definire un po' di più i bordi, ma questo va a gusto personale.

Questo invece è quello che può venire fuori se al posto dell'effetto fog si usa plasma.



Visto che non era difficile ?
Alla prossima. :-)



0 commenti:

Posta un commento